Secondo la mitologia il Brug na Boinne o Palazzo del fiume Boyne, è l Newgrange. Dimora del Dagda e poi del figlio Aengus (Oengus) e degli dèi più importanti. Il tumulo sorge sulla riva settentrionale del fiume Boyne, a est di Slane (contea di Meath).ecco come doveva presentarsi un tempo il tumulo4) Il riferimento ai boschi di nocciolo e all a cucinare una trota appena pescata sembra riferirsi ad un racconto mitologico di Fionn Mac Cumhaill.

1254KbAbstractProblema. I dati epidemiologici dell’Azienda Socio Sanitaria ULSS 7 per il biennio 2013 2014 rilevano che, nell’Unità Operativa di Rianimazione e Terapia Intensiva dell’Ospedale Civile di Conegliano, la diagnosi medica di ricovero più frequente è “Insufficienza respiratoria”; inoltre, si osserva che gli infermieri si prendono cura degli assistiti grazie al supporto di strumenti operativi come linee guida aziendali, protocolli, procedure e diario infermieristico. La letteratura internazionale evidenzia la necessità sia di un’elevata competenza da parte degli infermieri nel prendersi cura della persona, sia di un linguaggio infermieristico standardizzato al fine di garantire la sicurezza e la qualità delle cure.

Smithsonian Mag (2017)We welcome those who are prepared to make a stand to defend all they hold dear regardless of the cost. Times, Sunday Times (2016)Find out in advance and prepare to queue early if there’s something you really want. The Sun (2016)That makes you prepared to run the extra five or ten yards, make that tackle.

This is from A. T. Robertson’s Word Pictures in the New Testament (1930. 866KbAbstractGli snakes, o contorni attivi, sono ampiamente usati tra le tecniche di edge detection per la segmentazione di immagini di ogni natura. Questa tesi si tratta una metodica per l’identificazione delle pareti esofagee mediante l’uso dei contorni attivi, in particolare dell’algoritmo VFC (Vector Field Convolution), analizzando il video di un’ecografia endoscopia del tratto esofageo. Proposto un modo diverso per ricavare la edge map dei due bordi applicando un approccio di diversificazione in due fasi distinte, bastato non solo sul gradiente, ma sulle caratteristiche proprie delle ROI da identificare.

2009KbAbstractLa raccolta di funghi in Italia negli ultimi due decenni ha assunto un ruolo molto importante nell’economica forestale. Nel caso studio della Magnifica Comunità di Fiemme (MCF), il solo contributo dalla gestione diretta del fungo selvatico si aggira oggi attorno agli 0,2 M, non stimando l’intero indotto. Le risorse fungine, intese come produzione di funghi commestibili in foresta, rappresentano il bene servizio domandato dai numerosi raccoglitori.