Javier Rodriguez e Manolo Sanchez sno due poliziotti impegnati a contrastare il traffico di droga sul confine tra Stati Uniti e Messico. Il loro capo è il generale Salazar, il principale nemico dei cartelli della droga. Ogni giorno i due sono tentati di appropriarsi di parte dei carichi sequestrati e di arricchirsi.

Campbell, Eileen Brennan, J. H. Dictionary of Mind, Body and Spirit (1994)The shortage of rain reduced vegetation growth and, therefore, the amount of food available for the birds. “Più che i numeri, ancora molto alti affermaLorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma mi preme sottolineare l’elevata qualità dei progetti arrivati. Prototipi di alto spessore contenutistico e di estrema raffinatezza, alcuni dei quali definirei, addirittura, quasi “ready to market”; anche se il senso della nostra iniziativa non è questo, o almeno non è solo questo. La massiccia partecipazione e la capillare provenienza dei progetti sono il segnale di come la scuola italiana stia raggiungendo una professionalità elevata nella preparazione dei nostri ragazzi al tema della digitalizzazione della società e, in particolare, al mondo dei processi produttivi.

Oh, how I have procrastinated filling the early reader shelf! This is a very fluid period, not unlike your child’s transition from crawling to pulling up to walking independently. Looking back, one probably came pretty quickly on the heels of the other. Finding easy readers that have longevity on your bookshelf can be a challenge..

Insomma, chiaro che il braccio di ferro con Vivendi non sta portando benefici n a una parte n all Ieri l ha imposto a Vivendi di scendere sotto il 10% di Mediaset (da 28,8%) o di Tim Telecom Italia (da 23,94%) entro 12 mesi ed inoltre dovr presentare entro 60 giorni il piano di riduzione della propria quota. La sanzione per Vivendi sarebbe compresa fra il 2% ed il 5% del fatturato. Vivendi ha annunciato che ricorrer al Tar ed alla Ue per bloccare la decisione dell che dovrebbe comunque consentire uno slittamento sulla decisione finale.

Anche qui vale tout court il”prendere o lasciare”: se si accettano le”regole del gioco”spettacolare/drammaturgico, bene, ossia con tanto di fasto di corte, esibizione di colori, forme varie, di”schiavi”(sostanzialmente i”nativi”americani erano considerati ci nonostante un millennio e mezzo di cristianesimo.), di”spettacolo”nel senso pieno e anche barocco del termine, altrimenti lasciare, appunto, perdendo uno spettacolo che comunque illustrazione abbastanza efficace della situazione del colonialismo di fine sedicesimo secolo, con i conflitti tra dinastia britannica(Queen Elizabeth, appunto)e Filippo II Spagna, conflitti”aggravati”dai rapporti di parentela”cercati realizzati”tra le due superpotenze coloniali, appunto , con tanto di Raleigh e poi_(“Meglio”)di Francis Drake, grandi corsati, di cui poi Drake divenne sir, merito di Queen Elizabeth, tanto per cambiare. Approfondimento relativo, certo, dato che un film non n pu essere=un saggio di storia, ma comunque un”entrebillet”(biglietto d storia, per chi non la consideri qualcosa di inutile e di inutilmente perso, non sappiamo perch in quanto nessuna previsione sul futuro diversa da mera opera di”divinazione”se non si appoggia su considerazioni relative anche al passato, remoto quanto recente o almeno”pi recente”. Un significativa, nei limiti anzidetti, con una Blanchett sfavillante.